JESI CALCIO A 5

serie c2: Jesi c5 – Ankon Nova marmi 4-3

PAGELLE

Catalani 8 –  Forse un goal poteva essere evitato, ma aveva davanti dei tiratori di livello. Per il resto sfodera un’ottima prestazione, soprattutto nei concitati minuti finali, in cui riesce a sventare gli ultimi, pericolosissimi, assalti avversari.

Baruffi 6– Purtroppo paga un polpaccio malandato. Starà fuori per un po’. Peccato.

Genangeli 8 – Si batte come un leone. Sbaglia poco o nulla. L’unico errore, quello sul tiro libero poteva pesare tantissimo, ma per fortuna il risultato è stato diverso. Si becca anche un ceffone dall’avversario non visto dall’arbitro.

Lotito 8 – In una delle partite più importanti e difficili della stagione, entra come un veterano. Le gambe non tremano e le idee sono lucide più che mai. I passaggi e i movimenti sempre azzeccati. Si guadagna anche dei falli importanti. Avrebbe anche l’occasione di segnare, ma poco importa.

Signorelli 9 – C’è poco da dire. Lì davanti si è rivisto un grande finalizzatore. Fa tutto come meglio non si potrebbe, dalla fase difensiva a quella offensiva. Il portiere forse ci ha messo del suo, ma il goal del 3-2 non era da tutti ed è stata veramente la scossa che ha permesso la grande rimonta finale. Il suo secondo goal è l’istinto puro dell’attaccante.

Bartolucci 9,5 – Basterebbe vedere 5 minuti a caso della partita su youtube. Di sicuro si vedrebbe una sua cora, un suo passaggio illuminante, un colpo di tacco (forse anche troppi…), un assist, un goal… Fa praticamente di tutto e in ogni momento della partita. Segna e fa segnare. Accademia.

Guerra 7,5 – Ci mette un minuto a prendere un po’ le misure, ma poi dà il suo contributo importante fatto di chiusure, anticipi e corse in avanti.

Petrucci 6 – Nonostante non abbia brillato, la piena sufficienza è meritata per la grinta che mette e trasmette in campo e per il cliente scomodo con cui si deve confrontare.

Lancioni 7 – Per il poco tempo in cui è rimasto in campo, seppur acciaccato, ha fatto il suo, giocando bene in difesa.

Tittarelli 8 – Buonissima prestazione. Anche lui, come tutta la squadra, entra in campo con la testa e le gambe giuste. Non cade nelle provocazioni degli avversari e dà il suo contributo alla vittoria finale.

Curva 10 – I ragazzi della curva, per le coreografie che hanno organizzato e i cori durante tutta la partita, sono stati importanti quanto e più di un goal. Grandissimi. Occhio a non esagerare con gli striscioni la prossima volta…        

serie c2: ostrense c5 – Jesi c5 6-4

PAGELLE

Catalani 6 –  Stavolta non riesce a salvare il risultato. Sicuramente l’Ostrense ha degli ottimi tiratori, ma lui non si dimostra sempre impeccabile e qualche errore costa caro.

Baruffi 6,5 – Deve ancora ambientarsi al meglio e, soprattutto, trovare la sua migliore condizione, però inizia a far vedere qualcosa.

Genangeli 7 – Si occupa più di contenere e arginare le azioni d’attacco improvvise degli avversari, arrivando di meno al tiro, anche se poi la mira non è quella delle serate migliori.

Lotito 7 – Si muove molto e trova anche un goal prezioso in quel momento della partita. Dialoga con i compagni ma talvolta fa un passaggio di troppo, invece di puntare la porta.

Signorelli 6,5 – Fa tanto movimento lì davanti prima di calare un po’, inevitabilmente, nei dieci minuti finali. Segna un goal, ma ne sbaglia anche uno clamoroso in un momento chiave, in cui la partita poteva girare per il verso giusto.

Bartolucci 7,5 – Non inizia benissimo, come tutta la squadra. Poi però ingrana la marcia giusta e macina un gran gioco, trovando anche un goal. Non è un caso che il crollo della squadra nel finale coincida con il suo calo.

Guerra 6,5 – Cerca di mettere il fisico lì dietro e ci riesce. Dovendo fare la guardia ad avversari temibili, è costretto però a limitare le sue preziose incursioni in avanti.

Petrucci 7,5 – Il momento migliore della squadra coincide con la sua presenza in campo. Segna due goal che dedica alla nonna scomparsa di recente. Fa girare la palla che è un piacere. Peccato qualche sbavatura in difesa.

Il pensiero più imprtante, prima e dopo la partita, va al capitano Giacchè, costretto ancora una volta ai box da un dannatissimo problema fisico. Forza e onore capitano. La tua presenza è comunque importante. N.1 assoluto.

serie c2: Jesi c5 – Real San Costanzo 4-1

PAGELLE

Catalani 8,5 –  Il migliore in campo. Sfodera una prestazione da applausi, bloccando tutto quello che si poteva e compiendo un paio di interventi davvero provvidenziali.

Lancioni 7 – Dà il suo contributo alla causa, anche se potrebbe fare di più.

Genangeli 8 – Non è un caso che, tornato al livello di azioni e conclusioni con cui ci aveva abituati in questo campitonato, la squadra torni con prepotenza al successo. Nel primo tempo in particolare è davvero devastante.

Tittarelli 7 – Si è mosso bene. Peccato sempre quell’attimo di ritardo nelle conclusioni. Becca sul finale una botta al volto che lo fa uscire prima del tempo.

Signorelli 7,5 – Tanta quantità e un goal prezioso. Purtroppo la maledizione della caviglia continua a condizionarlo, facendolo uscire.

Bartolucci 8 – Doppietta e tanto gioco per lui. Corre, fraseggia con i compagni e si danna l’anima per tutta tutta la partita, anche perché gioca per 59 minuti.

Guerra 7,5 – L’ammonizione è una disdetta che lo costringerà a saltare la prossima partita. Per il resto fa vedere delle ottime cose, chiudendo e ripartendo in velocità come meglio non potrebbe. Giocatore recuperato.

Petrucci 7 – Un po’ più disordinato del solito, dà comunque il suo contributo alla vittoria. Ma di certo può fare meglio.

 

serie c2: Pieve d’ico – Jesi c5 4-4

PAGELLE

Mazzarini 7,5 –  Gli avversari tirano, e anche parecchio, nella porta jesina. Lui si fa trovare pronto, tranne in occasione del terzo goal avversario, quando però purtroppo non vede partire il tiro e quindi arriva solo a sfiorare il pallone. Sugli altri goal è abbastanza incolpevole.

Lancioni 6,5 – Non gioca molto, anche se quando lo fa non commette errori particolari e fa la sua parte in difesa.

Lotito 7 – Non era al meglio fisicamente, però in campo non lo lascia vedere. Meglio in avanti che in fase di contenimento. Peccato però per un paio di azioni, una in particolare a rimorchio di Bartolucci con cui avrebbe potuto segnare.

Genangeli 7 – Gli avversari sbucano da tutte le parti. La mira non è quella dei tempi migliori. Prende pure una pallonata in faccia che non lo aiuta di certo. Cerca comunque di chiudere dove può in difesa.

Tittarelli 6,5 – Ci mette la grinta giusta. Sbaglia un paio di palloni di troppo, però fa la sua parte.

Signorelli 7,5 – Non è una campo come gli altri per lui e gli avversari, soprattutto il pubblico, non ha mai mancato di ricordarglielo. Segna un goal importante e si batte su tutti i palloni, ma sul finale sbaglia l’occasione da tre punti, al termine di una bella azione in ripartenza. Peccato.

Bartolucci 8 – Per gran parte della partita è stato l’anima della squadra. Grinta da vendere, segna due goal e chiude su ogni palla degli avversari. Sfortunato in occasione dell’autogol che davvero non meritava in una serata simile.

Guerra 7 – Gli avversari erano giusti per lui. Soffre in alcune occasioni, ma per il resto difende e risolve diverse situazioni difficili in difesa. Un altro passo importante sulla via del pieno recupero.

Petrucci 7,5 – Serve la sua grinta e la sua geometria per far ripartire la squadra sotto 1-0. Lo fa nel migliore dei modi, segnando anche un goal. Dietro fa quello che può, districando diverse situazioni difficili.

Giacchè 10 – La sua presenza, anche fuori dal campo, è preziosa più che mai. In attesa che rientri, resta sempre il capitano: numero uno.

serie c2: Jesi c5 – Montesicuro Tre colli 8-2

PAGELLE

Catalani 8 –  Partita senza sbavature. Para tutto quello che poteva e dirige al meglio le operazioni dalle retrovie.

Bartolucci 8,5 – Al rientro, ricomincia esattamente da dove aveva lasciato: segnando una doppietta, correndo e dettando passaggi e combinazioni con i compagni, davvero da applausi.

Lancioni 8 – Speriamo che il tormentone “è accademia” continui ancora per molto, se questi sono i risultati. Altra bella prestazione in difesa e goal sotto la traversa a portiere ormai liquidato. Con la grinta che ha, si lancia anche in avanti alla ricerca di altre conclusioni.

Lotito 8 – Stavolta niente goal, ma gioca comunque alla grande, dando tanta sostanza e qualità alla prestazione della squadra.

Genangeli 8,5– Per la sua pagella, ormai si potrebbe fare copia/incolla da quella della partita precedente. Anche in questa occasione: due goal, chiusure, palle recuperate e anche tante corse in avanti.

Giacchè 8,5 – Doppietta per il capitano e tanta corsa, condita anche da qualche no-look per dettare il passaggio ai compagni. La presenza in tribuna di una misteriosa ragazza mora gli fa sicuramente bene… speriamo venga spesso a vederlo.

Tittarelli 7,5 – Bella prestazione in campo, senza errori particolari. Anche lui servirà nella lunga rincorsa alla vetta.

Signorelli 7,5 – Prestazione quasi fotocopia rispetto al Casine, ma con qualche errore in più davanti alla porta. Per il resto però, tanta voglia e sostanza.

Nocioni 8 – Gioca bene dietro e soprattutto mette la propria firma sul risultato della partita, segnando un goal da attaccante navigato. Si sta sempre più dimostrando un ottimo rinforzo per il girone di ritorno.