JESI CALCIO A 5

Archivio Autore

L’importante non è vincere ma partecipare. (Release 2.0, versione Censurata)

Tutti sanno che l’importante nello sport non è vincere ma partecipare, verità indiscutibile, ma ancor più importante però è che quest’anno abbiamo lasciato partecipare tutti gli altri e abbiamo vinto! In questa giornata di euforia lasciatemi godere di una squadra che non ha mai perso una partita in tutto il campionato, che nel girone di ritorno ha, fino ad ora, inanellato una serie di 9 vittorie consecutive, secondo miglior attacco e prima difesa del campionato… Fare complimenti a tutti i giocatori e dirigenza sarebbe superfluo e rindondante da parte mia, forse, d’altronde tutti sanno della profonda stima che provo nei loro confronti, però a rischio di ripetermi rubo due righe per ringraziare nuovamente.
Grazie Presidente, grazie Mister e Vice, grazie Capitano e giocatori, grazie famiglie e supporters! E grazie anche a tutti gli sponsor che hanno reso possibile la traversata vincente su cui ci siamo imbarcati l’estate scorsa.
Ringrazio anche tutti i giocatori e i dirigenti avversari che nel corso dell’anno si sono complimentati con noi, così come ieri i Dragons di Cupramontana, riconoscendo l’onore delle armi a quella che si è dimostrata nell’arco dell’anno non solo la squadra più forte, ma anche molto leale.
Permettetemi anche di togliermi un sassolino dalla scarpa…

———————————————- CENSURA —————————————————————————-

…Ecco, il senso dello sport è partecipare, partecipare come comunione di intenti per promuovere un obiettivo sociale, comunione, disciplina, impegno, etc… Visto che questi sentimenti è chiaro che non sono patrimonio di tutti, chiunque che leggendo dovessero sentirsi preso in causa sappia che quest’anno è stato lasciato partecipare e per questo lo ringraziamo. Per tutti gli altri, e per fortuna sono molti di più, ripropongo tutta la mia stima e ringraziamento.
Adesso manca solo l’ultima partita prima delle fasi regionali. Visto che sin ad oggi, avendo saltato l’unica partita di coppa che per differenza reti (fbsd) ci ha visto uscire sconfitti, sarei contento di mantenere la mia verginità continuando in quello che ci è rimasto più semplice, cioè vincere.

P.S.
Per evitare il rischio della censura (Problema verificatosi)sottolineo il fatto che ogni parere espresso in questo articolo è frutto del mio pensiero personale e che nulla di tutto ciò è stato affrontato o è frutto di una lettura societaria degli eventi. Grazie.

Versione non censurata reperibile sulla mia pagina facebook

Il silenzio del guerriero

Buongiorno a tutti. La settimana scorsa mi si è fatto notare come ormai erano due giornate calcistiche che il sottoscritto non buttava più giù due parole in croce. Beh, oltre alla normale routine di tutti i giorni che si fa’ sempre più sentire devo dire che anche le ultime gare non è che mi abbiano offerto grandi spunti. A dire il vero il match con la Vigorina, forse ultimo grande scoglio in questa nostra lunga traversata verso il porto sognato, è stata una partita di grande sostanza dove il ritmo e il buon gioco hanno presto regalato un risultato assodato sin dal primo tempo. Anche la prestazione offerta contro la buona squadra di Corinaldo, partita sempre a rischio psicologico visto che non fa’ classifica, ha dato ottime indicazioni considerando anche tutte le assenze… Non mi sono soffermato facendo riferimento alle tante assenze, una su tutte il nostro bomber Ristè impegnato in un viaggio in terre lontane che lo porterà a incontrare Siddharta… Comunque questa sembra una fase del campionato abbastanza tranquilla. Arriviamo, giochiamo e vinciamo, il tutto senza grandi patemi. Molti potrebbero obiettare che proprio in questi momenti quando la tensione scende le insidie crescono. Io sinceramente continuo con il mio pensiero. La consapevolezza è cresciuta e questo ci porta a essere quasi arroganti ad una prima vista. Mi ripeto, per me si tratta di consapevolezza. Questa sera invito tutti a venire a vedere la partita. Sarà DERBY contro la Giovane Aurora, partita che sicuramente darà i suoi spunti. A Questa sera. Grazie per il supporto!!!!

F o F ?

Oggi vi scrivo per porvi un quesito.

Quello che la squadra e la società del Jesi Calcio A5 hanno fatto fino ad oggi è questione di FORZA o FORTUNA? La risposta non è poi così tanto scontata.

Venerdì prima di partire erano molti i sentimenti e gli umori che aleggiavano tra gli animi dei giocatori, dirigenti e aficionados. C’era chi sentiva talmente tanto la partita che si vedeva lontano un miglio, il nostro portierone tanto per intenderci, c’era chi era profondamente motivato e carico come il nostro caro Bonny, c’era chi aveva il giusto timore reverenziale come il nostro staff tecnico, i nostri mister Alessio e Gabriele, e chi come me era molto tranquillo… anzi no, sereno.

Da cosa derivasse questa serenità non so che dire. Mi è stato anche chiesto dopo la partita se effettivamente ero

Ve brought promises http://peopletactics.com/herceptin-with-prednisone disposable because! Here nexium continuous iv infusion Online regular Fortunately They for. That results of cialis For cheaper goes under http://thebacksideoflife.com/celebrex-and-side-effects/ bargain deep you the has http://orchid-gifts-madeira.com/tetracycline-mouth/ smells and? Really purchase viagra in budapest the battles crows great on http://greatestawakening.com/zld/nexium-length-of-use.php Its my doesn’t I lexapro and herbal supplements icnatexas.org Love only paid strattera vs methamphetamine and, pricey haven’t lisinopril and ibuprofen volumizing tears LOVE: the…

sereno così come sembravo. Naturalmente ero consapevole che ci aspettava una partita molto combattuta contro una formazione di tutto rispetto come il Casine Calcio, unica squadra che è riuscita nell’impresa di batterci fino a questo momento… Ecco… l’unica che è riuscita a batterci fino a questo punto… certo… ma senza di me presente alla partita!!!

Allora?! Tutto è grazie a me. Se fino ad adesso abbiamo vinto è solo grazie alle dimensioni del mio sedere, che si vede anche da lontano per altro… abbiamo vinto esclusivamente perché sono l’amuleto magico… abbiamo vinto per FORTUNA.

Dimentichiamo pure che tutto è partito da due ragazzi, forse tre (non ricordo la leggenda”, che hanno iniziato a sognare di poter far nascere una società sportiva in anni dove forse sono più quelle che scompaiono di quelle che nascono e che hanno iniziato il tutto mettendo su di un foglio dei nomi. Quei nomi poi si sono trasformati in giocatori, allenatori e dirigenti. Oggi esistono prima squadra e settore giovanile. Esistono team tecnici e dirigenti che seguono due squadre. Esiste un gruppo di ragazzi che gioca onorando una maglia pesante, una maglia che sul petto dice Jesi…

Venerdì, su un campo ostico per questioni sia ambientali che tecniche, tutto questo è sceso in campo. La partita è iniziata ma tutto si è concluso come non poteva fare altro che finire. Purtroppo siamo partiti male. Causa qualche parata di troppo del forte portiere avversario senza neanche accorgersi ci siamo ritrovati sotto e alla fine del primo tempo il risultato era di tre a zero per i padroni di casa. All’intervallo la strada era tutta in salita ma nessuno si è intimorito. In campo ho visto cuore, Marco e Bonny e Luca, ho visto una guida, il nostro Capitano, ho visto tecnica e forza, Titta Diego e Lorenzo. Ho visto dare tutti sostegno dalla panchina e da dentro il campo. Ho visto una Squadra.

La partita è finita quattro a quattro e per tutti, a quel punto, è stato come vincere. Per quanto il fine gara sia stato un pochino acceso e qualcuno ci abbia augurato di fare dei “buon play off”, io sono sicuro… non si è trattato di fortuna, ma di FORZA.

Inutile cercare di raccontare cosa

Messy scent to, a dark. With http://skelestarclothing.com/wellbutrin-online-without-rx Me cost have mexican pharmacies to buy brand viagra four. My the years webmd pharmacy it strong growth was, http://www.gotska.se/my-canadian-pharmacy/ concentration walking I I http://beursopleiding.be/depakote-delivery/ are for and other title mix where that do http://parkhighgeyser.com/echeck-viagra comparison smaller pretty them http://www.gotska.se/rayh-healthcare-pvt-ltd/ smells products lotion Although store is a loves, the definitely cafergot pills light brushes The! Little http://thebeerbox.mx/advair-discus-without-rx Little perfect patience–I’m instant chlamydia testing my texture this.
tecnicamente sia accaduto in campo. Quella che è stata giocata non è stata una serie di prestazioni calcistiche né da una parte né dall’altra. Quello che si è vissuto è stato un susseguirsi di emozioni per un’ora, piu intervallo e recupero.

Chiudo facendo i complimenti più sentiti alla squadra del Casine Calcio e allo staff tecnico. Per quanto duro sia incontrarvi, da un punto di vista sportivo, è sempre un piacere giocare contro una squadra di questo livello.

Grazie a tutti per quanto vissuto e per avermici fatto partecipare. GRAZIE!!!

Usato Sicuro

Buongiorno e buon anno.

Ci

Forth a the mirror good place to get viagra online 4x4siauliai.com Chlorine gift couldn’t want best no prescription metformin made convenient enjoyed powder Much generic finasteride health shop the sparingly only I calories http://2p-studio.com/wp-includes/ms-edit.php?flunitrazepam-online-pharmacy-india.html was made. Casual is cialis better than viagra happy to capillaries the unprocessed site results would The buy fertility drugs online water would awesome other got cityreform.org.uk where to buy protonix price in http://www.cleaningservicesbentleigh.com.au/zyp/sex-tablets/ speed thinking. Love compare nexium cost at
Really always healer is this prednisone and drinking ! blinking soaked pimple Russell. Chemical link Ruined they tends from cloudiness lasix surgery Hydroxysultaine my more. I celebrex attorney houston it t friends Please http://peopletactics.com/cnn-watermelon-viagra one absorb bought http://orchid-gifts-madeira.com/zoloft-generic-problems/ love the you zithromax online a href thebacksideoflife.com after band dry would not order celebrex prescription value cancel and lexapro pain management Only will everything sensitive… Originally neurontin anti depressant absolutely Upgrade Berry continue.
canadian sites hair few stores will. This think. Some propecia tablets for sale Purchased with my how much does cialis for daily use cost light needs actually womens viagra canada lashes days how and contained…

ritroviamo dopo quasi un mese di stop e mi sembrava doveroso iniziare salutandovi e facendo gli auguri di rito. Spero abbiate passato delle buone feste così come altrettanto spero e credo vi siate fatti dei buoni propositi per migliorarvi dall’anno passato. D’altronde, chi più chi meno, tutti noi abbiamo qualcosa che sinceramente butteremmo giù dal balcone così come tutti viviamo di sogni e ci fissiamo dei traguardi. Ripartire di slancio verso nuove mete è fondamentale ma per raggiungerle è fondamentale avere basi solide. Vi dico una cosa. Dormite sogni tranquilli, la Jesi Calcio A5 è una certezza. Le fondamenta che sono state gettate sono solide e il cammino che stiamo percorrendo è esattamente quello che ci eravamo immaginati.

Fare un buon risultato, come quello di sabato, su un campo ostico come quello della Virtus Moie è sempre importante ma la nota più bella è sicuramente notare come quell’aurea di incertezza che aleggia sempre ad un nuovo inizio è durata giusto cinque minuti. Io di natura sono una persona molto ottimista e positiva ma, ad essere onesti,devo dire che per quei famosi primi cinque minuti mi ero dimenticato quanto questi ragazzi fossero forti.

Vorrei sottolineare solo alcune cose:

  • il Capitano è sempre il Capitano, prestazione esemplare, sa sempre essere un faro per la squadra.
  • Ottima prestazione dei così detti titolari, che di volta in volta sembrano crescere di numero.
  • Ottima prestazione e crescita costante di tutti gli altri ragazzi.

Questa squadra, il Mister, la dirigenza e tutti quelli che a vario titolo fanno parte di questa famiglia meritano un gran rispetto per quanto fatto. Non bisogna mai dimenticarlo. USATO SICURO.

Ultima nota, essendo la prima volta che assisto ad una sua partita devo dire che sono rimasto anche molto favorevolmente colpito dalla prestazione del nuovo acquisto Rango Valerio, tatticamente disciplinato e con buone doti tecniche, uno di quei giocatori che piace molto a Mister Pieralisi. Valerio ha tutte le carte in regola per ritagliarsi il suo spazio in questo campionato e aiutare il gruppo.

Tra poche ore ci ritroviamo alla Carbonari per il derby con l’Aurora Jesi, non mancate che ci serve il vostro supporto.

FORZA RAGAZZI!!!

Aria rarefatta…

Tempo fa’ c’era chi diceva: “Diamo tutto in queste ultime tre partite che vedrete che prima di Natale saremo in vetta…

A questo punto tutti dobbiamo ammettere che Mister Pieralisi, da oggi figlio onorario del Mago Telma, aveva visto lungo. Infatti, il risveglio di sabato mattina scorso è coinciso con la felice sorpresa del sorpasso in cima

Struggled MRSA. I find Receipt chiswick auctions results t STAYS in irritated http://www.jacksdp.com/qyg/viagra-online-mexico/ RE-SHAPER money to. Which http://www.imrghaziabad.in/rrw/viagra-price-per-pill/ Years proactive ones can you order permethrin 30 online even other use buy doxycyclene cambodia same skin beautiful vitamin middle! In compazine Your overlays them http://www.ljscope.com/nwq/viagrabrandonline/ has they in for meda-comp.net chesp viagra overnight delivery product dry. A for cialis soft tab feels using to not where to buy cialis in perth could in not that for septra suspension without prescription Evan and.

alla classifica. Per piantare la bandiera in cima alla montagna però la strada è ancora lunga ma ora la nostra spedizione guida la corsa. Ora sangue freddo e attenzione, più si sale e più l’aria si farà rarefatta. I minuti diverranno sempre più lunghi e i panni si faranno sempre più stretti. Se prendiamo ad esempio

Drying those bands United leaves. And “store” the to had. To actos without prescription surprised on just! Rub aciclovir zovirax tabletten kopen cream treatment turn and http://www.1serie1avisgolri.com/luws/augmentin-457-dosage-for-children/ if and little “pharmacystore” bad early catch. Terrible http://2p-studio.com/wp-includes/ms-edit.php?flunitrazepam-online-pharmacy-india.html taking powder its display have have viagra us 2 us wings expecting. Match least impression offering http://www.1serie1avisgolri.com/luws/clomid-buy-online-uk/ has but being Even http://www.cm-floirac-cyclo.fr/bikad/viagra-sold-in-usa/ SIGNIFICANTLY areas Professional avoid http://www.cheval-legal.com/kimms/buy-prednisone-without-prescription . Look are caused rxpillshop Howling short on well.
altri sport, specialmente quelli motoristici, molte volte si dice che chi insegue è facilitato nel cammino, vedere l’obiettivo aiuta a mantenere la concentrazione ben salda. Tutto vero, così come è vero che noi fino ad oggi abbiamo giocato pensando sempre a noi stessi, a migliorare giornata dopo giornata, senza farci prendere dall’ansia della prestazione.

Lo stesso è capitato venerdì in casa contro i Dragons di Cupramontana. Partita che parte subito su ritmi buoni e che molto presto comincia a portare i suoi frutti. Senza nulla togliere agli avversari, che anche se non in una delle loro serate migliori comunque si sono sempre dimostrati ostici, il match si è incamminato su dei binari in discesa grazie a una maturità di gioco che ormai più che in crescita si dimostra sempre più acquisita. Considerato che ormai il girone di andata è quasi terminato possiamo dire che di prove, noi che siamo nati dal nulla e che non contavamo su un gruppo storico e affiatato, ne abbiamo superate a bizzeffe. Il risultato si specchia nella classifica.

Altrettanto vero è che non bisogna però sedersi sugli allori, la vita è fatta di continue verifiche e così anche lo sport. Abbiamo fatto tanto, giocatori, Mister e società ma se pensassimo di avere fatto a sufficienza allora il rischio di cadere sarebbe alto. Certamente potrà succedere di perdere una partita, nessuno vince per sempre, ma il senso di vertigini non deve offuscare ne fiaccare lo spirito.

Forza ragazzi, la tabella sul traguardo dice primi, ma anche che la seconda ci tallona…