JESI CALCIO A 5

serie c2: Avis arcevia 1964 – jesi c5 1-5

PAGELLE

Catalani 8 –  Uno dei migliori. Oltre che con le mani, chiude la sarcinesca anche con i piedi e addittura di testa. Non gli si poteva chiedere di più.

Lancioni 7 – Quando entra, chiude bene sugli avversari senza alcun problema.

Bartolucci 8 – Un’ottima partita sotto tutti i punti di vista, sia tecnico che mentale. Gioca per la squadra sfoderando numeri e movimenti di alta scuola. Il palo, a conclusione di un’azione da applusi, gli nega la doppietta.

Guerra 7,5 – Difende tutto il difendibile, non disdegnando qualche bella incursione in avanti. Dialoga al meglio con i compagni, distribuendo ottimi passaggi in fase offensiva.

Lotito 6,5 – Ci mette qualche minuto di troppo a ingranare, ma poi, quando lo fa, si fa vedere eccome. L’ennesimo legno gli nega il goal. Poco male, segnerà quando ce ne sarà più bisogno.

Genangeli 8 – Ormai il premio di MVP del girone di andata non glielo può togliere nessuno. Timbra il cartellino come al solito, chiude, apre, scivola… e chi più ne ha più ne metta.

Giacchè 7,5 – Tocca mille palloni in avanti, dispensando passagi ovunque, senza lasciare nulla agli avversari. Segna anche sotto misura. La sua grinta di capitano contagia finalmente anche i compagni.

Tittarelli 7 – Un po’ troppo titubante all’inizio, quando carbura si fa notare per delle belle incursioni in avanti, trovando anche un bellissimo goal con un colpo sotto.

Signorelli 7 – La caviglia dà ancora fastidio e ne limita l’esplosività. Però sta tornando e, intanto, segna un goal dopo un’incursione centrale sotto le gambe del portiere. Tanto basta.

Petrucci 6,5 – Entra sul finale, facendo un altro passeo in avanti sulla via del pieno recupero. Sarà uno degli acquisti fondamentali del girone di ritorno.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento