JESI CALCIO A 5

serie c2: osimo five c5 – jesi c5 3-1

Brutta sconfitta quella andata in scena al CESPO di Osimo per lo Jesi C5, soprattutto perché inaspettata, essendo la squadra avversaria certamente battibile. E invece, come spesso è accaduto quest’anno, gli jesini hanno pagato un pessimo approccio alla partita. Gli errori in fase difensiva, poi, hanno permesso agli osimani di passare e mantenersi in vantaggio, alimentando al massimo la loro già grande voglia di vincere. C’è da dire che lo occasioni da goal non sono mancate allo Jesi, in particolare nella ripresa, ma purtroppo sono state vanificate da altrettanti errori sotto porta. Le reti dell’Osimo, tripletta di Mancini (impronosticabile davvero…), sono state rocambolesche e la terza ragalata dal portiere Mazzarini con un errore in uscita. La musica in trasferta dovrà necessariamente cambiare per lo Jesi C5, altrimenti rimanere in zona play-off sarà davvero dura.

PAGELLE

Mazzarini 4,5 – Gioca nel secondo tempo e non subisce conclusioni particolarmente pericolose. Peccato per quell’erroraccio in uscita che affossa definitivamente la rimonta della squadra.

Catalani 5-  Certo che i compagni non lo aiutano molto nell’arginare gli avversari, ma il tiro da cui scaturisce il primo goal non era irresistibile.

Lancioni 5 – Soffre lui e tutta la fase difensiva. Si complica la vita in alcuni disimpegni e passaggi, quando bastavano giocate più semplici e concrete.

Bartolucci 5 – Appena entrato sembrava poter dare la scossa dopo un pessimo avvio dei compogni. Poi però si perde anche lui.

Guerra 5 – Non era al massimo, oltretutto subisce una gomitata al naso che ne condiziona ulteriormente la prestazione.

Lotito 6 – Cerca di fare il suo come può. Certo che qualche goal non guasterebbe.

Genangeli 5,5 – Uno degli ultimi ad arrendersi, ma da lui ci si attende molto di più.

Giacchè 6 – In una serataccia simile, cerca di aiutare i compagni in ogni modo, anche con le cattive. Ma non basta.

Porcarelli 5,5 – Utilizzato in avanti, non lascia il segno come dovrebbe.

Tittarelli 5 – Chiamato a dare il suo contributo ad inizio gara, commette troppi errori facilitando le ripartenze avversarie.

Signorelli 5 – Al rientro dopo l’infortunio al ginocchio, nel momento più critico della partita, non poteva dare molto di più.

 

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento