JESI CALCIO A 5

Serie C2: Pietralacroce ’73 – Jesi c5 4-0

Brusca battuta di arresto, quella subita al palascherma dallo Jesi c5, maturata grazie ad un paio di erroracci in uscita su palle non impossibili (rimediati da entrambi i portieri), e da un rigore fallito in finale di primo tempo, che forse avrebbe potuto mettere la partita su binari diversi. Così invece non è stato, anzi, il secondo goal degli anconetani è arrivato proprio ad inizio ripresa, tagliando subito le gambe agli jesini, che hanno iniziato una parabola discendente, terminata appunto sul 4-0 finale. Peccato, perché invece nel primo quarto d’ora, Jesi sembrava avere in mano il pallino del gioco e la chiave per sbloccare la partita. Onore agli avversari, che hanno dimostrato un ottimo mix di agonismo, tecnica e tenuta fisica. Adesso occorre guardare avanti, al prossimo e impegnativo turno casalingo con il Pieve d’Ico, buttandosi a capofitto negli allenamenti.  

PAGELLE

Catalani 5 – Qualche buona parata, ma l’errore in uscita pesa tantissimo sulla partita.

Mazzarini 5 – Anche lui, ottime uscite e palle bloccate, ma un erroraccio in uscita che non è da lui. Subisce fallo sul terzo goal  Sfortunato.

Lancioni 5 – La fase difensiva jesina non è impeccabile. Cerca di fare il suo ma non gli riesce come sempre.

Bartolucci 7 – Uno dei pochi a salvarsi in una partita sciagurata. Si danna l’anima, non perde un contrasto, ma anche lui alla fine si arrende.

Guerra 6 – Anche lui soffre le incursioni avversarie. Lavora con il fisico dove può, ma non basta.

Lotito 5,5 – Stavolta non fornisce dinamismo e soluzioni alla squadra. Sfiora il goal, ma poco altro.

Genangeli 6 – Cerca di tappare le falle dove può. In occasione del secondo goal non è proprio esente da colpe. 

Giacchè 6 – Là in avanti arrivano pochi palloni e gli avversari non concedono nulla. Serataccia.

Porcarelli 5,5 – Non gioca molto e non lascia il suo segno sulla partita.

Signorelli 5 – In settimana non si era allenato e si vede terribilmente. Quasi mai pericoloso in avanti, butta alle ortiche il rigore del possibile pareggio, tirando fuori di mezzo metro. Può solo migliorare.

 

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

Lascia un commento