JESI CALCIO A 5

presentazione ufficiale della nuova stagione 2015/16

Venerdì 24 luglio, si è tenuta la presentazione ufficiale dell’ormai imminente stagione futsal 2015/16 dell’ASD Jesi C5.

Nello spazio garden dello Showfood di Jesi, alla presenza della rosa giocatori della prima squadra, dello staff tecnico, dirigenziale e di altri graditi ospiti della stampa sportiva quali Alice Mazzarini e Marco Bramucci (rappresentanti di spicco del sito Futsal Marche) e Fabrizio Romagnoli, hanno preso la parola le figure di riferimento più importanti dello Jesi Calcio a 5.

Il presidente Goffredo Antonelli ha sottolineato come questo dovrà essere un anno di consolidamento e miglioramento di quanto costruito nei due appena trascorsi. Inoltre ha posto quello che è l’obiettivo minimo della società, ovvero il raggiungimento dei playoff, gettati al vento nella scorsa stagione in seguito ad un girone di ritorno tutt’altro che impeccabile. Raggiunti i playoff poi tutto è possibile, partita dopo partita. La squadra è stata rafforzata grazie ad un buon mix di giocatori giovani e con esperienza, ma tutti forti, quindi i presupposti ci sono tutti.

L’allenatore Gabriele Pieralisi ha acettato la sfida, anche se non vuole parlare di obiettivi minimi. Lui punta a vincere e crede di essere nelle condizioni di farlo, avendo confermato in blocco quasi tutta la rosa dello scorso anno e ottenuto poi, con la campagna acquisti (forse non ancora conclusa…), tutti i giocatori che voleva. Dal campionato, alla Coppa fino alle amichevoli, tutte le partite sono importanti e da onorare. L’appuntamento con la squadra è fissato per il 17 agosto, giorno in cui inizierà la preparazione estiva.

Il vicepresidente Alessio Capomagi ha puntato l’attenzione a quello che l’ASD Jesi C5 sta realizzando partendo dal settore giovanile. Il “sogno”, realizzabile e non impossibile, è quello di creare una scuola calcio, con un impianto sportivo di riferimento e da gestire, per riempire un vuoto “sportivo” che nella provincia di Ancona si sente.

Il responsabile del settore giovanile Luca Catalani ha fatto notare come la rosa della prima squadra conti quasi esclusivamente giocatori provenienti dalle giovanili di Jesi e questo, oltre che essere un vanto della società, rappresenta anche la via da seguire per il futuro, ovvero creare un settore giovanile efficiente, dal quale poi pescare i giocatori per categorie più alte. Ha poi sottolineato quelle che sono delle difficoltà e delle carenze ormai corniche relative agli impianti sportivi jesini, che costituiscono un grave handicap per promuovere il futsal nel territorio.

La rotta dello Jesi C5 è stata tracciata, resta “solo” da seguirla nel migliore dei modi e i risultati non potranno che arrivare.

BUONA STAGIONE 2015/2016 A TUTTI!!!

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento