JESI CALCIO A 5

serie c2: Casine – Jesi c5 4-0

Cronaca dell’incontro

Seconda sconfitta consecutiva per Jesi, sul difficile campo del casine, che conferma il suo grande momento di forma. Dal canto loro, gli jesini hanno comunque dato dei segnali di miglioramento rispetto alla partita con il Chiaravalle ma, nonostante questo, il risultato finale sottolinea ancora tutte le difficoltà nel trovare la via del goal da un lato e, dall’altro, la facilità di prenderne, soprattutto nelle fasi iniziali dei match.
Anche la fortuna ci ha messo del suo, visto l’autogoal, i pali e i miracoli del portiere avversario.
E’ un periodo che va così e certamente la squadra ha nel suo organico tutte le risorse per uscirne fuori in tempi brevi.
Due goal per tempo, senza subirne alcuno, hanno permesso al Casine di tenere sostanzialmente sempre la partita in pungo, sebbene, soprattutto nel secondo tempo la reazione, da parte di jesi, ci sia stata eccome. Neanche gli innesti dalla panchina sono riusciti a cambiare in meglio il risultato.
Adesso bisogna a tutti i costi ricominciare a vincere e, il prossimo impegno in casa contro il Tre Colli Pinocchio, deve a tutti i costi essere la partita giusta per farlo.      

Pagelle 

Shkoza 6- Peccato per il primo goal subito di testa, sicuramente evitabile. Altrimenti sfodera delle buone parate su pericolose conclusioni avversarie. Può dare comunque di più.

Lancioni 6- Gli attaccanti avversari sono dei brutti clienti. Cerca di fare quello che può e spesso ci riesce.

Genangeli 6- Meno dinamico del solito, fa giocate semplici e non riesce a segnare nonostante le conclusioni verso la porta avversaria.

Bonazza 6- Cerca di dare la svolta all’incontro, ma purtroppo non ci riesce.

Porcarelli 6- Anche lui è chiamato a cambiare l’inerzia in attacco. Gioca e si fa vedere molto, ma niente goal.

Bartolucci 6- Sbaglia, su assist di Signorelli, un goal che poteva cambiare la partita. Altrimenti ce la mette tutta, anche se da lui ci si aspetta sempre che faccia la differenza.

Guerra 6- Prova a dare dinamismo alla squadra, ma arriva poco al tiro.

Signorelli 5.5- Da lui ci si aspetta sempre il goal, ma alcuni suoi errori e il portiere avversario gli negano questa gioia.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento