JESI CALCIO A 5

serie c2: Jesi c5 – Virtus Fabriano c5 6-1

Cronaca dell’incontro

Vittoria abbastanza agevole quella dello Jesi c5 sulla Virtus Fabriano, apparsa un po’ troppo arrendevole e a tratti davvero non all’altezza rispetto ai forti e determinati padroni di casa. La partita viene sbloccata quasi subito, al sesto minuto, dal solito Signorelli, abile nel trasformare il goal dell’uno a zero e ribadendo il suo fiuto del goal dopo appena tre minuti. Sul due a zero, è quasi fisiologico che la partita subisca un certo calo del ritmo, che non permette allo Jesi c5 di chiuderla già ne primo tempo. Anzi, arriva al sedicesimo uno dei pochissimi tiri pericolosi del Fabriano, deviato con abilità da Catalani sul palo. La prima frazione si chiude così sul due a zero per Jesi.

Nella ripresa i padroni di casa riprendono subito a macinare gioco con più velocità, ed è solo grazie al portiere Calussi, autore di almeno tre super parate, che il risultato non cambia immediatamente. Ma alla fine, il portiere non può nulla su un potente tiro di Bartolucci che trova l’angolino al quinto minuto. Tre a zero. Il quarto goal arriva all’ottavo, frutto di una serie di deviazioni e alla fine è di Genangeli la marcatura ufficiale, seguita dal quinto goal ancora di Bartolucci, stavolta con la complicità del portiere avversario. La partita non ha più nulla da offrire. Nonostante i numerosi cambi di Jesi, il Fabriano non riesce mai ad impensierire gli avversari, pur trovando il goal della bandiera con Zamponi, abile a beffare il portiere di riserva Grizi su calcio piazzato. Allo scadere, arriva anche la rete di Bravi per il definitivo 6 a 1.

Una passeggiata di salute per Jesi, che potrà pensare con tutta calma al prossimo e certamente più impegnativo impegno contro il Cagli di sabato prossimo. 

Pagelle 

Catalani 6,5- A parte un paio di interventi, si sarà quasi annoiato.

Lancioni 6,5- Gli avversari pungono davvero poco. L’unica volta in cui perde malamente palla, si punisce con un cartellino giallo abbastanza inutile.

Genangeli 7- Da laterale si destreggia sempre meglio, trovando anche un goal fortunato e sfiorandone un altro.

Bonazza 6,5- Peccato non trovi il goal, perché la gamba e l’intensità c’erano. Serviranno anche sabato.

Porcarelli 6- Un po’ di tigna in più sui contrasti non guasterebbe.

Bravi 6,5- Una media goal impressionante.

Bartolucci 7- Bello il tiro del primo goal, ordinario il secondo, ma tant’è, la sua prestazione basta e avanza.

Tittarelli 6,5- Si muove molto ma dovrebbe arrivare di più al tiro. Meglio quando gioca o parte da dietro.

Filipponi 7-Subentrare dalla panchina non è mai facile, ma sfodera una buona gara la sua, senza errori né sbavature in difesa.

Guerra 6,5- Trova un miracolo del portiere su un bel tiro, resta comunque una discreta partita la sua.

Signorelli 7- Oltre ai due goal, partita di ordinaria amministrazione. Ma non serviva molto di più.

Grizi 6- Peccato per il tiro velenoso e beffardo subito su punizione.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento