JESI CALCIO A 5

Coppa Marche: Jesi ca5 – Osimo Five 6-2

L’ASD Jesi Ca5 si è imposta con un perentorio 6 a 2 sull’Osimo Five, nell’incontro di ritorno valevole per il passaggio ai sedicesimi di finale della Coppa Marche di serie C. 

Riporto qui di seguito il tabellino dell’incontro.

Risultato 

Jesi Ca5 – Osimo Five 6-2

Marcatori

Tittarelli 1-0;  Genangeli 2-0; Genangeli 3-0; Lancioni 4-0; Bartolucci 5-0 // Carlini 5-1; Faccenda 5-2; Signorelli 6-2 

Arbitro: Massimiliano Guastella (Ancona)

La cronaca della partita

La partita inizia e si svolge per il primi venti minuti sul filo di un sostanziale equilibrio, con entrambe le squadre che fanno circolare bene la palla, senza scoprirsi troppo. I due portieri sono abbastanza impegnati, anche se quasi mai con conclusioni pericolose. Ma con il trascorrere dei minuti, emerge sempre di più la superiorità della formazione  jesina, che si concretizza con il primo goal di Tittarelli, abile a raccogliere una respinta breve al limite dell’area di rigore e fa partire un preciso rasoterra al volo, che si insacca alla sinistra del portiere osimano. È il ventunesimo. Trascorrono appena un paio di minuti ed è lo jesino Guerra, nel frattempo subentrato a Lancioni, a prendere il palo. Jesi ormai prende il largo e, al ventisettesimo, ecco il due a zero, ancora Tittarelli, con un preciso diagonale rasoterra da sinistra che piega le mani al giovane portiere osimano, con l’ultimissimo tocco di Genangeli, a cui va attribuito il goal. Il martellamento continua e, in rapida successione arrivano il tre, calcio piazzato preciso di Genangeli, e il quattro a zero di Lancioni, con deviazione decisiva di un difensore avversario. Il finale di tempo è un monologo orchestrato in particolare da Signorelli, con controlli e lanci illuminanti. Fortunatamente per l’Osimo, il primo tempo si chiude sul quattro a zero.

Il secondo tempo si apre con Jesi che si fa subito aggressiva nei primi minuti. Sono di Signorelli e di Guerra due belle conclusioni, sventate per poco. Poi, c’è un sussulto di orgoglio osimano, con due tiri sui quali il portiere jesino Catalani non si fa sorprendere. Jesi inizia ad innervosirsi un po’. I numerosi falli e l’ammonizione rimediata da Lancioni al nono minuto ne sono una chiara dimostrazione. Fortunatamente, Bartolucci suona la carica e, dopo aver sfiorato il goal al quattordicesimo, segna con un gran tiro la quinta rete. Un minuto dopo è Signorelli che sfiora il goal dopo uno splendido aggancio su palla lunga con portiere in uscita. Sembrerebbe fatta, invece l’Osimo non si arrende affatto, tanto da siglare in rapidissima successione, ben due goal con Carlini e Faccenda. È il ventunesimo. Per Jesi inizia la fase più delicata del match, nella quale è grande protagonista il portiere Catalani che devia in angolo un potente tiro libero assegnato al ventitreesimo all’Osimo e poi su altre belle conclusioni. Un secondo tiro libero è tirato fuori dall’Osimo. La partita è agli sgoccioli e, al trentunesimo, è Signorelli che trova il meritatissimo goal del sei a due. Game Over. Genangeli spreca anche un tiro libero in scadere di recupero. Jesi ca5 passa il turno con merito. 

Pagelle

Catalani: 7,5 – Inizia un po’ contratto, non trattenendo un paio di conclusioni che, fortunatamente, la sua difesa è abile nello sbrogliare. Poi diventa uno dei protagonisti del match. Salva più volte il risultato nel secondo tempo, con spettacolari parate. Sicurezza.

Genangeli: 7- Tra i migliori del primo tempo. Dalle sue parti non si passa. Abilissimo nel fermare le azioni avversarie e a far ripartire quelle jesine. Furbo e bello anche il goal del 2 a zero e il terzo su calcio piazzato. Peccato per il tiro libero nel finale, anche se ormai ininfluente. Insostituibile. 

Lancioni: 6,5- Compie un prezioso lavoro nel primo tempo, presidiando soprattutto le corsie laterali. Nella ripresa si danna l’anima facendo molto del lavoro sporco. Utilissimo. 

Bartolucci: 7- Nel primo tempo fatica un po’ ad ingranare, ma la sua partita è in crescendo, suggellata dal gran goal in un momento delicatissimo della gara e da diverse giocate. Tignoso. 

Guerra: 6,5- Gioca bene, seguendo quello che il mister gli ha detto di fare. Al suo attivo manca solo il goal, sfiorato più volte. Diligente. 

Porcarelli: 6- Gioca un po’ a sprazzi e talvolta fa fatica a trovare la posizione e l’intesa con i compagni. Nel secondo tempo gestisce coraggiosamente diverse palle che scottano in uscita dalla difesa. La tecnica palla al piede c’è e si vede. Coraggioso. 

Tittarelli: 7 –Gran primo tempo il suo, con una preziosissima marcatura (più una seconda per cui ha gran parte del merito) che sblocca la partita e la mette in discesa per Jesi. Si danna l’anima come sempre. Cala inevitabilmente nella ripresa. Prezioso. 

Signorelli: 7,5- Splendida partita, fatta di sacrificio nel rincorrere gli avversari, di agganci tecnicamente apprezzabili e da molti tiri. Inesauribile fino alla fine. Il goal nel finale è più che meritato. MVP.

Ristè: 6-Svolge bene il suo ruolo in attacco. È chiamato a subentrare in vari momenti delicati del match, calamitando diversi palloni e gestendone altrettanti. Peccato un paio di conclusioni alte. Attento. 

 

Mister Pieralisi: 7- Bravo nel capire i vari momenti dell’incontro, operando le contromisure necessarie e tenendo calmi i suoi giocatori nel secondo tempo. Giustamente si infuria per le inutili proteste nei confronti dell’arbitro e per i troppi falli commessi. Sul pezzo.

moncler outlet,ralph lauren outlet online,louis vuitton bags uk,cheap michael kors outlet,north face jacket sale,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento