JESI CALCIO A 5

Il giusto riposo del guerriero

Anche la prima partita di campionato è storia e ci lascia in eredità la terza vittoria consecutiva.

Scontata la soddisfazione per il risultato, questa volta abbiamo assistito ad una gara diversa dalle altre, una prestazione più sofferta e per lo più giocata sul filo di corda.  Infatti quella che abbiamo vissuto è stata una gara giocata a nervi tesi dove le geometrie non hanno sempre fatto da padrone. Per questo il carattere è stato il punto focale della prestazione.

La squadra avversaria, la Virtus Moie è venuta a Jesi con l’intento di ribaltare il risultato di coppa ed è entrata in campo mettendo grande determinazione e agonismo. Sin da subito il nostro portiere ha dovuto mettersi in evidenza rispondendo presente su un paio di bei tiri e su un incontro tet a tet con l’attaccante della Virtus. La sua grande prestazione  ci ha così dato la possibilità di passare per primi in vantaggio e di mantenere tale lunghezza sino al termine del match.

Purtroppo l’arbitro non era proprio in una delle sue serate migliori e qualche erroredi troppo ha condizionato l’umore generale dei protagonisti caricando ancor di più di tensione una gara che non ne avrebbe avuto bisogno. Molti i falli dubbi, sia fischiati che non. Tra l’altro la Virtus può recriminare un’espulsione il primo tempo che molti non hanno capito, compreso chi scrive…

La gara si concentra a centrocampo e entrambe le squadre non arrivano spesso al tiro. 

Alla fine il risultato dice ASD Jesi Calcio A5/SSD Vitus Moie 4 – 3.

Detto questo, mister Pieralisi può ritenersi soddisfatto in quanto i giocatori contiuano a dimostrare di assimilare sempre di più i sui dettami tattici. Esempio il bello schema da calcio d’angolo che porta al quarto gol che poi si dimostrerà essere quello decisivo per la vittoria. Il lavoro svolto in preparazione, le tre partite ravvicinate e qualche infortunio di troppo sono verità e non scusanti per giustificare una brillantezza di gioco che verrà sicuramente con il tempo e che ci condurrà ad altri lidi… Ora un p’ò di riposo per ricaricare le pile prima del derby.

Continuiamo a ringraziare i tifosi che anche venerdì sera erano presenti e che hanno fatto sentire il loro supporto. THANKS!!!

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento