JESI CALCIO A 5

“La Bella addormentata”

Ore 21 di mercoledì 18 Settembre, la ASD Jesi Calcio A5 sfida per il secondo turno di Coppa i Dragons di Cupramontana al campo della Carbonari.

La partita inizia molto bene, scampoli di bel gioco contro un avversario ostico, ben preparato e ben messo in campo. I primi cinque minuti neanche mister Pieralisi trova niente da ribadire alla sua squadra. 

Minuto 6, la squadra si perde. Iniziano lanci lunghi, si forzano i passaggi e la palla non viaggia più velocemente come prima. La calma e la lucidità sono scomparse e al loro posto è subentrata l’impazienza. Si inizia a giocare una nova partita fatta di lotte a centrocampo dove entrambe le squadre non arrivano quasi mai al tiro. Neanche l’arbitro, molto bravo tra l’altro, ha necessità di intervenire spesso. Sembra quasi un allenamento. Il sonno avanza…  Durante il riscaldamento forse il troppo fare calcoli per il passaggio del turno ha condizionato i giocatori, o forse non è serata.

Minuto 28 del primo tempo, il Capitano sveglia la sua Bella Addormentata con un bel bacio. GOLLLL!!!

Il torpore, sia della squadra che del pubblico, viene interrotto da un ruggito del suo uomo migliore, IL CAPITANO, Simone Mancini.

A questo punto la squadra inizia a carburare e attraverso qualche altro graffio del suo Capitano e qualche altra bella giocata la partita si incammina sempre di più su dei binari di tranquillità. Alla fine il risultato sembra troppo largo per quello che si è visto in campo, ma comunque si ferma sul 5 a 0 per la JESI Calcio A5.

Questa volta la squadra si è aggrappata al suo Principe Azzurro, alias il suo capitano, alias Simone Mancini. Forza ragazzi , si può fare di più…

Le menzioni d’onore sono più di una questa volta. Per primo ringraziamo i molti tifosi che, anche in una serata di Coppa Campioni, ci sono stati vicini. Per secondo ringraziamo l’arbitro, sempre presente e vicino all’azione. Al termine del primo tempo ha anche sedato un piccolo screzio tra due giocatori tenendo conto della regola più importante del regolamento del Calcio A5, l’intelligenza.  Per ultimo vorrei fare i complimenti ad un giocare avversario, Stefano Bracaccini. Dopo tanti anni che lo vedo calpestare i campi di gioco lo ritrovo ancora dannarsi su ogni pallone e dare filo da torcere a molti altri giocatori più giovani di lui… Quando si dice che la testa e lo spirito sono molto importanti.

Stasera si replica in casa con la prima partita di campionato. Vi aspettiamo e… FORZA RAGAZZI!!!

IMG_2275 IMG_2281
IMG_2310
IMG_2303

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento