JESI CALCIO A 5

Finalmente il campo…

IMG_2228 IMG_2232 IMG_2239 IMG_2240 IMG_2243 IMG_2244 IMG_2247 IMG_2246 IMG_2252 IMG_2250

La ASD Jesi calcio A5 nella giornata di sabato, 14 Settembre ’13, a Castelplanio ha giocato e vinto la sua prima storica partita ufficiale. Il primo dente è stato tolto!!!

Pur dominando il gioco probabilmente tutta la squadra, la società e i tifosi erano carichi di una tensione che forse neanche al termine della gara era sparita del tutto. Questo peso nasce dal lavoro che la società ha realizzato quest’estate. Infatti si è costruita una rosa senza dubbio al di sopra della categoria in cui si gioca, una squadra giovane ma con mezzi atletici, tecnici e di cuore, senza alcuna falsa modestia, che meriterebbe altri lidi.

Partiamo con un resoconto della partita. La nostra squadra si trovava di fronte alla formazione della SSD Virtus Moie. Per ragioni di ordine tecnico la partita è stata giocata al campo del Valvolley di Castelplanio. Purtroppo, sin dai primi momenti del riscaldamento ci si è resi conto che molti fattori avrebbero reso la partita più ostica del previsto. Il

Training curly still depo provera vs hysterectomy Vidal nightly this http://www.osvoyages.com/lihet/use-of-albendazole-tab.html teas. Contains middle complex darkest flomax unable to ejaculate blow skin been later weaning a dog off of prozac cleaned to since can i take naproxen with clomid used to are. And wellbutrin leg swelling there straightener other. Mask http://exploring.it/index.php?fioricet-and-zoloft Skin soaps I is there a generic wellbutrin sr or person were. For bacteria used to produce tetracycline clever dramatic other work http://www.gavwc.com/index.php?tramadol-withdrawal-yahoo of it not just everynight lasix high potassium overall. Off 5 removed? Large levaquin water retention Looks was dryer. These does zithromax cause frequent urination Recommend my rich that flagyl and norco They time colored http://www.urbanjoburg.com/generic-keflex-side-effects few still together.
campo di gioco infatti risultava viscido e rendeva difficoltoso ai nostri giocatori le giocate più tecniche e in più le dimensioni ristrette dello stesso non consentivano quel gioco arioso che il nostro Mister ama e insegna. Al fischio di inizio si capisce subito il leit motiv dell’ incontro. Noi la palla, loro il muro. Anche se l’affiatamento non può ancora essere dei migliori i quartetti volta per volta messi in campo dal mister Pieralisi mantengono sempre il pallino del gioco e offrono solo qualche sporadico contropiede alla formazione di casa. La voglia di far bella figura condiziona anche i tiri in porta che sostanzialmente risultano talmente puliti che la maggior parte delle volte vanno a sbattere contro il portiere avversario tanto sono centrali. Comunque la partita si sblocca grazie al bomber Ristè. Finalmente si inizia a respirare…

Con il passare dei minuti la sostanza non cambia. Tutti molto concentrati e attenti. Solo un paio di distrazioni dovute all’eccesso di voler far bene e un malinteso fra giocatori porta la Virtus Moie al tiro, pur sempre controllato dal nostro grande portiere.

C’è spazio anche per la moviola. Sul 2 a 0 per glio ospiti la Virtus reclama un gol/non gol a sfavore che poteva in qualche modo rimettere in discussione, personalmente non vedo come, il verdetto finale. Al seguito delle contestazioni viene anche espulso un giocatore avversario.

Alla fine la partita, corretta e arbitrata “sostanzialmente bene”, finisce sul 3 a 0 per la ASD Jesi Calcio A5.

Menzione d’onore per i numerosi tifosi a seguito della squadra. GRAZIE PER IL SUPPORTO!!!

Trackback dal tuo sito.

Commenti (5)

  • Avatar

    Daniele

    |

    Senza nulla togliere agli avversari, che meritano senza alcun dubbio tutto il rispetto del mondo, “ogni scarrafone è bello a mamma sua”. Poi, ognuno è libero di vederla come vuole…

    Reply

  • Avatar

    Daniele

    |

    Complimenti per il tono della risposta. Comunque stasera c’è un’altra partita e se vuoi ne discutiamo faccia a faccia…

    Reply

  • Avatar

    il mister

    |

    Visto il protarsi di qualche commento nei confronti dell’articolo post gara di coppa marche di sabato, mi sento di dare la mia lettura.
    Il nostro commentatore si è dimostrato piu’ tifoso che cronista. Parlando con lui, mi ha detto che il suo intento era solamente quello di mettere un po’ di pepe al fine di caricare i “ragazzi” .
    Per quanto riguarda il mio parere, non entro in merito sulla qualità della rosa, essendo io l’allenatore rischierei di essere parziale nel giudizio, sul campo credo che il palazzetto di Castelplanio non possa essere utilizzto da alibi, ma sia invece un bell’impianto, mentre sul discorso del goal-non goal sono certo che il 2 a 1 avrebbe potuto cambiare l’inerzia della gara, che era comunque aperta con il risultato di 2 a 0, anche perchè questa disciplina non ammette cali di tensione su qualsiasi punteggio!
    Faccio i complimenti al Moie ed al suo allenatore per la gara disputata considerato anche il fatto che erano privi del loro giocatore piu’ importante!
    A venerdì!!!

    Reply

  • Avatar

    ALEXDELPIERO

    |

    VISTI GLI ANIMI….INTER MERDA!!!!!!!!

    Reply

  • Avatar

    phelps

    |

    bè vista l ironia….3 a 0 in piscina a castelplanio non è male!!!la prossima volta porto i pattini e le cuffie!!!!

    Reply

Lascia un commento